LATTE NOBILE: NOBILE PER ORIGINE

Progetti

LogoAssAgricoltura nobilat Logo aria di molise

Leggi tutto...

IL PREZZO DEL LATTE NOBILE: ART.4
“Il prezzo pattuito è di €. 0,60 (sessanta centesimi) al litro franco stalla. Tale prezzo si intende provvisorio salvo diversa decisione dell’Anfosc. Il prezzo del latte Nobile viene stabilito in funzione della qualità dei fieni. In attesa della prossima fienagione, il prezzo viene stabilito in 0.60 cent/litro a prescindere dalla valutazione dei fieni che ne farà la Commissione dell’Anfosc. Con la prossima stagione foraggera, il prezzo potrà oscillare da 0.58 a 0.62 in funzione della qualità dei fieni e secondo il regolamento definito dall’Anfosc. Qualora l’Anfosc dovesse ritenere che la qualità dei fieni non raggiunge il minimo del punteggio per poter essere ammesso all’alimentazione delle vacche, l’allevatore o procede all’introduzione di fieni ritenuti dall’Anfosc ammissibili, oppure il contratto si intende rescisso entro 30 giorni.”

mucca e bicchiere

LATTE NOBILE: presentazione ai colleghi delle commissioni Agricoltura di Camera e Senato

Senatrice Angelica Saggese

Degustazione-3Ho promosso la presentazione, ai colleghi delle Commissioni  Agricoltura di Camera e Senato, di un nuovo modello per il settore lattiero caseario. Nell’ambito dell’incontro che si è tenuto a Roma, presso il Centro Servizi per i prodotti tipici e tradizionali, è stato illustrato il progetto Latte Nobile che mette al primo posto la qualità del latte, assicurata da uno specifico disciplinare (animali alimentati tradizionalmente con erba o fieno dei prati e dei pascoli, capaci pertanto di trasferire nei loro prodotti molte sostanze di pregio presenti nei nutrimenti) e rigorosi controlli. Le ricerche, ancora in atto, vanno dimostrando che la qualità di questo latte è molto diversa dal solito latte in commercio. Ma il risultato più importante è il livello di soddisfazione del consumatore, che ne riconosce la differenza, e del produttore, che riceve un prezzo di oltre il 50% superiore al prezzo di mercato. Alla qualità del prodotto si aggiunge la possibilità/opportunità di realizzare gli allevamenti in aree collinari/montane creando così sviluppo anche per le aree interne. E’ stato un utile e proficuo momento di approfondimento e di conoscenza da cui trarre spunto per rilanciare finalmente, anche nella filiera del latte, l’elemento “qualità”.

Un’altra pietra miliare sulla lunga marcia del Latte Nobile

NEWS_135134Con grande piacere pubblichiamo i risultati di una ricerca effettuata da Infascelli e Mollica dell’Università di Napoli sul Latte Nobile. Per noi è un’altra e decisa conferma della diversità del LN e dell’effetto che questa diversità potrebbe avere sul benessere di chi lo beve. Aggiungiamo che questo risultato va al di là degli effetti riscontrati, perché per la prima volta abbiamo la certezza che il latte non contiene solo grasso e proteine, finora considerati pressochè gli unici parametri da misurare, bensì tutta una serie di molecole , alcune conosciute ed altre ancora ignote o non studiate, che contribuiscono a determinarne la qualità e la specificità.

Il latte Nobile migliora lo stato infiammatorio e riduce la produzione di radicali liberi

Maria Pina Mollica1 e Federico Infascelli2    Università di Napoli Federico II - 1Dipartimento di Biologia; 2Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali

È noto ormai da secoli che lo stato di salute dipenda molto dagli effetti dell’alimentazione sulla regolazione di diverse funzioni biologiche. Squilibri nella nutrizione possono essere coinvolti nell’insorgenza di molte patologie che vanno dalle malattie metaboliche, come diabete e obesità, alle patologie cronico-degenerative come il morbo di Alzheimer, Parkinson,  l' Aterosclerosi e alcune forme di neoplasie. I principali responsabili di queste patologie sono le citochine infiammatorie e i radicali liberi, piccole molecole prodotte principalmente durante un particolare tipo di respirazione che avviene a livello delle nostre cellule: la respirazione mitocondriale.

Leggi tutto...

produttore latte nobile
LOGO COMPAGNIA DELLA QUALITA300

I NUOVI ARRIVATI NEL MONDO DEL LATTE NOBILE

By on 24 febbraio 2015

style=”padding-top:0px;
padding-right:0px;
padding-bottom:0px;
padding-left:0px;
margin-top:0px;
margin-right:0px;
margin-bottom:0px;
margin-left:0px;
“>
I NUOVI FORMAGGI DA LATTE NOBILE COMPLETANO LA GAMMA DEI DERIVATI

VALUTAZIONE ERBAI 020Dal Latte Nobile certificato dall’Anfosc e proveniente dai piccoli allevamenti posti  a cavallo dell’Appennino Campano e Molisano nasce un formaggio di grande pregio e di grande gusto. Realizzato rigorosamente a mano, con latte crudo, secondo tecniche artigianali che tengono viva una grande cultura del saper fare e del saper lavorare con la natura presente nei nostri territori e  che, in via di estinzione fino a non molti anni fa, si sta dimostrando invece una ricchezza enorme non solo da difendere ma da promuovere ed estendere. Abbiamo selezionato tre tipologie di formaggio realizzate secondo le abilità artigianali di tre territori diversi.

FURORE il formaggio degli dei,  fresco e così morbido, che si scioglie in bocca

FURORE, lavorato sui Monti Lattari, dove davvero cielo e terra si incontrano, a cavallo di Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana, con Capri a fare da fondale verso l’orizzonte. Qui, su pareti scoscese e terrazzamenti faticosamente costruiti, si è coltivata anche una abilità casearia che da’ ancora oggi grandi frutti. Formaggio fresco da latte crudo,  nella sua forma a torta da poco più di 2 kg , tra i 30 e massimo i 50 giorni di affinamento, gustoso e tanto morbido da sciogliersi in bocca, dal colore giallo intenso per la ricchezza di betacarotene presente nelle erbe che hanno alimentato le mucche produttrici del latte con cui è fatto.  IN DISTRIBUZIONE DA FEBBRAIO 2015 Leggi tutto…

Degustazione-1

LATTE NOBILE: un nuovo modello per il settore lattiero caseario – presentazione ai colleghi delle commissioni Agricoltura di Camera e Senato

By on 9 febbraio 2015

Senatrice Angelica Saggese  Oggi ho promosso la presentazione, ai colleghi delle Commissioni  Agricoltura di Camera e Senato, di un nuovo modello per il settore lattiero caseario. Nell’ambito dell’incontro che si è tenuto a Roma, presso il Centro Servizi per i

Dematteis 1

MINISTRI CHE MUNGONO IL LATTE

By on 8 febbraio 2015

di Gianfranco Nappi – Presidente Compagnia della Qualità  Qualche giorno fa abbiamo assistito alla giornata di mobilitazione sul problema del prezzo del latte promossa da Coldiretti. Una giornata importante, con allevatori in dieci piazze italiane e tanti Ministri presenti, a

Pigna_-_piazza_s_Ignazio_1130625-6-7

Sant’Ignazio? Continua a pensarci!

By on 6 febbraio 2015

E se continua così, lo proporremo come Santo protettore del Latte Nobile. Infatti, all’ombra della chiesa a lui dedicata, nell’omonima piazzetta di Roma, all’interno di quella “bomboniera” di spazio che è la saletta di rappresentanza della Camera di Commercio che

IMG_1018

Latte Nobile México

By on 28 gennaio 2015

di Miguel Galina, Università di Città del Messico Latte Nobile México es un proyecto que tiene su núcleo principal en Colima, hemos encontrado apoyo de la Asociación Ganadera de Cuauhtémoc mediante su presidente José María Rodríguez iniciamos con una platicas de